i mondi dell’arte

ce ne sono diversi ma, c’è il tuo

che è bello e fiorito o stanco e depresso

andrebbe innaffiato o potato radicalmente

è il tuo spazio il tuo luogo e dipende da te

non da critici o successi

inizia con te e incontra il pubblico poi

invece, il mondo dell’arte quello esterno, quello commerciale

lo conosco poco e comunque mi è ancora ostile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

credo che chi si cimenta costantemente con la creazione

chi continua, ha sempre bisogno di molta energia

soprattutto per ripartire perchè

se la stagione di lavoro è buona è comunque quasi

impossibile che rimanga fluida e senza interruzioni

e sono queste pause a caricare..in bene e in male

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...